Inscrivi il tuo futuro nella storia.

Nel cuore della terza città più antica del mondo, nei Sassi di Matera, ti aspetta un hub per la ricerca e l’innovazione tecnologica che è già modello di eccellenza:

Magnet, il villaggio digitale.

Hai tempo fino al 31 Luglio 2018 per partecipare al bando

Porta la tua impresa a Matera

Con il bando per la selezione di soggetti e progetti di ricerca da insediare all’interno del villaggio digitale Magnet puoi portare la tua impresa, il tuo progetto di business o la tua startup a Matera nell’hub per la ricerca e l’innovazione tecnologica. L’Amministrazione Comunale di Matera mette infatti a disposizione di enti di ricerca, imprese e team che nascono o che intendono insediarsi nella città dei Sassi,  un complesso immobiliare attrezzato ed organizzato, ubicato nei locali dell’Ex Ospedale San Rocco nel quale potrai usufruire di Banda ultralarga, tecnologia 5G, tutoraggio, supporto su finanziamenti europei. La città dei Sassi diventa così un ideale ponte tra passato e futuro e riferimento internazionale per il digitale.

Perché Matera

Magnet il villaggio digitale a Matera un luogo straordinario la cui storia parla da sola e che oggi diventa anche una delle 5 città italiane interessate dalla sperimentazione delle tecnologie 5G. Terza città più antica del mondo, esprime con l’unicità dei Sassi il cuore dell’umanità e con la forza creativa dell’uomo offre oggi anche la banda ultralarga a 1Gb per tutti. Nel dedalo di viuzze e grotte, nel corso degli anni, si sono fatte strada la tenacia e l’operosità, la voglia di fare e la resilienza. Definita “vergogna nazionale” nel 1951 per le condizioni di vita negli antichi rioni, nel 1993 diventa Patrimonio Mondiale Unesco e prosegue la sua rinascita fino ad essere designata – prima città del Sud Italia – Capitale Europea della Cultura per il 2019.

Magnet, il Villaggio digitale

Magnet è l’unico villaggio digitale al mondo situato in una città antica, dalle origini che si perdono nel Paleolitico. Le frontiere dell’innovazione tecnologica e digitale in un luogo che conserva millenni di storia e che non smette di stupire e di attrarre col suo magnetismo. Così come i Sassi, simbolo del vicinato e custodi di un passato che si perde nella notte dei tempi, rappresentano l’identità di Matera e il principale elemento di attrazione, Magnet è l’hub tecnologico che diventa ideale attrattore per le numerose applicazioni del digitale, le opportunità per le imprese 4.0 e gli scenari delle tecnologie del 5G.

Perché Magnet, il villaggio digitale,
nei Sassi di Matera

Magnet è il villaggio digitale che portando nel futuro la storia della tua Impresa si candida a diventare l’hub della rivoluzione digitale. Un hub per la ricerca e l’innovazione tecnologica che traendo forza dal magnetismo di Matera e del suo patrimonio storico, artistico e architettonico diventa punto di riferimento scientifico e culturale della nuova generazione di imprenditori dell’ultra tecnologico.

L’innegabile vocazione turistica di Matera e la crescita esponenziale che questo settore sta continuando ad avere alla vigilia del 2019, anno in cui la città dei Sassi sarà la Capitale Europea della Cultura, offre un habitat di stimolo ed energia ulteriore, fonte di ispirazione per startup, grandi imprese, capitali, progettualità d’avanguardia, con particolare focalizzazione sulla tutela e valorizzazione del patrimonio culturale, lo sviluppo delle industrie creative e digitali, delle tecnologie per l’efficienza energetica e per il monitoraggio ambientale, delle smart cities. Tra uffici, B&B, ristoranti e pub ribolle l’universo creativo di ingegneri e neo imprenditori proiettati nella costruzione del proprio business che attraverso il villaggio digitale Magnet  proietta Matera e i suoi abitanti oltre il 2019.

Nel video sopra, prodotto in occasione del G7 dell’Economia e della Finanza tenutosi a Bari nel maggio 2017, una suggestiva presentazione di Matera e del suo “magnetismo” proposta ai 150 delegati che hanno voluto visitare la città dei Sassi.

Cosa offre Magnet alla tua impresa?

Spazi predisposti per gli allacciamenti alla rete telefonica e dotati di impianto elettrico. Fino a 250 mq di superficie calpestabile per ciascun soggetto. Servizi logistici comuni, di tutoraggio, di accompagnamento e di assistenza specialistica:

Check-up
Check-up, finalizzato ad acquisire informazioni utili a rilevare i punti di forza/debolezza del soggetto e ad identificare interventi mirati al miglioramento delle performance
Tutoraggio
Tutoraggio e affiancamento nelle principali aree della gestione, fatta eccezione per quelle di carattere meramente tecnico/produttivo
Finanza
Supporto all’accesso a strumenti di finanza ordinaria, agevolata, innovativa e di rischio, supporto nell’attivazione di progetti di ricerca, innovazione, trasferimento tecnologico, internazionalizzazione
Networking
Inserimento in un sistema di reti e relazioni con il mondo della cultura, della ricerca, dell’innovazione, della finanza e dell’impresa a livello regionale, nazionale ed internazionale

A chi è rivolto il bando

I soggetti destinatari del bando dovranno avere ad oggetto attività potenzialmente integrabili in configurazioni di filiera, legate preferibilmente ai seguenti settori/ambiti prioritari:

1
Industrie culturali e creative

Spazio al settore delle arti (arti dello spettacolo, arti visive, patrimonio culturale), alla televisione, alle radio, alla musica, ai libri, ai nuovi media e spazio all'architettura e al design, che integrano elementi creativi in processi più ampi, e sotto-settori come il design grafico, il design di moda o la pubblicità.

2
Produzione cinematografica digitale

L’edificio di San Rocco è ideale per ospitare parte della produzione digitale di film coniugando la conservazione dei luoghi all’ispirazione che i Sassi per loro vocazione sono in grado di trasferire. Diverse produzioni hanno già riconosciuto il codice visivo dei Sassi come elemento trainante di un racconto cinematografico esaltato dalla nuova tecnologia.

3
Agricoltura di precisione

Con gli strumenti messi in campo dall’agricoltura di precisione, ogni porzione di terreno può dare il massimo in termini di produttività, qualità e rispetto dell’ambiente. È possibile misurare e calcolare le necessità delle piante in modo preciso e con precisione accuratissima, praticamente pianta per pianta. L’hi-tech per fare tutto ciò è a disposizione a Matera.

4
Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale

Il patrimonio culturale è una delle nostre risorse più grandi. Gestirlo al meglio – proteggendolo e conservandolo – significa assicurarne eternità e preservarne l’identità e l’efficienza funzionale. Con le nuove tecnologie tutte queste azioni sono più immediate e complete e assicurano una fruizione ottimale.

5
Tecnologie per l’efficienza energetica e per il monitoraggio ambientale

Efficienza energetica e monitoraggio ambientale, un binomio inscindibile per il benessere del nostro pianeta. “Fare di più con meno” adottando le migliori tecnologie e tecniche disponibili sul mercato e un comportamento consapevole e responsabile verso gli usi energetici e sfruttando l’energia in maniera razionale, eliminando sprechi: con le nuove tecnologie è realtà.

La parola ai protagonisti

La metamorfosi di Matera: dal vicinato al villaggio digitale.

La cultura come energia

La cultura, a Matera non è segno dell’effimero ma della produzione e della diffusione. Siamo consapevoli che la cultura sia energia, propellente sociale, capacità di trasformare il pensiero in azione. La nostra è una cultura praticata, operaia. Matera, una città che ha 8000 anni, ma che si muove sulla piattaforma sociale del futuro, un itinerario su cui stiamo lavorando con iniziative come la sperimentazione della tecnologia 5G che ha scelto proprio la nostra città come una delle cinque in Italia in cui avviare questo processo

Raffaello De Ruggeri Sindaco di Matera

La strategia legata all’innovazione di questa città è tracciata.

La strategia legata all’innovazione di questa città è tracciata. Ci sono già aziende di Cina, Israele, Canada e Inghilterra che hanno deciso di sposare il nostro progetto. Con la fibra alla velocità di 1 giga e la sperimentazione del 5G con un’antenna già installata e una copertura totale dei Sassi entro dicembre 2018, è evidente che l’hub di via San Rocco diventerà il catalizzatore per le imprese che vorranno aderire al bando. Sono disponibili sui fondi strutturali 1 milione di euro per i ricercatori, 2 milioni per le aziende che hanno partecipato al bando start & go, 2 milioni e mezzo di euro per le imprese culturali e creative e dell’industria cinematografica, sulle quali puntiamo moltissimo.

Enzo Acito Assessore all'Innovazione tecnologica

I partner

L’Amministrazione Comunale, nell’ambito della Strategia di sviluppo tecnologico e per l’innovazione del Comune di Matera e del territorio sovraregionale limitrofo – del quale l’hub tecnologico è un tassello centrale – sta costituendo un Comitato Promotore, di cui faranno parte soggetti pubblici e privati. L’obiettivo è quello di favorire l’utilizzo del sistema delle competenze e delle attrezzature scientifiche e tecnologiche presenti nel territorio meridionale. Hanno già dato la propria disponibilità:

Una iniziativa di

Tanti motivi per esserci

Ci sono tante ragioni per venire a Matera, oltre Matera…

  • Al lavoro con il 5G. Le applicazioni in campo

    Nel filmato proposto, disponibile in linua italiana, il punto sulle sperimentazioni in corso sulla base del protocollo di intesa fra le città di Bari e Matera che vede coinvolte Tim, Fastweb e Huawey....

    Read More
  • Il CNR ha già sottoscritto un protocollo d’intesa

    Il protocollo prevede l’insediamento del CNR nell’ Hub di San Rocco, occupandone circa 250 mq, in cui potrà insediare un nodo strategico dell’infrastruttura “DARIAH” – Digital Research Infrastructure for Art and Humanities, un d...

    Read More
  • Il 5G a Matera è realtà

    Matera rientra nella sperimentazione nazionale promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) della rete 5G di ultima generazione. Le società di telecomunicazioni Tim, Fastweb e Huawei si sono aggiudicate il bando di gara del Mise e possono ...

    Read More
  • La banda ultra larga con Open Fiber

    Open Fiber la società compartecipata da Enel e Cdp Equity  è impegnata nella realizzazione d’una infrastruttura di rete a banda ultra larga democratica, aperta cioè a tutti gli operatori telefonici interessati che a loro volta potranno garantir...

    Read More
Leggi tutte le notizie

Magnet è il posto giusto per la tua azienda.

Hai tempo sino al 31 luglio per partecipare al bando pubblico e candidare la tua impresa a ottenere uno spazio in Magnet e poter incontrare e collaborare con tante altre aziende nel nostro hub tecnologico. Scarica il bando e tutta la modulistica necessaria e lasciati attrarre da Matera!

Scarica la documentazione

Hai bisogno di informazioni?

Se la tua azienda è interessata a partecipare al bando e hai bisogno di maggiori informazioni, di supporto o altro, inviaci una email.